Stampa

Alitalia: Air France si ritira... e noi paghiamo!

Scritto da Pisu il Martedì, 22 Aprile 2008 17:39. Scritto in Attualità e Politica

Si perché, molto probabilmente, tra poco verrà varato dal governo un "prestito ponte" o "finanziamento di emergenza" (ma i soldi sono sempre i nostri), per salvare ancora una volta Alitalia che, altrimenti, non arriverebbe nemmeno all'instaurazione nel nuovo governo.

(link notizia su "il sole 24 ore")

Rimpiangeremo Air France... Non poteva esserci offerta migliore, e non ci sarà. La situazione della nostra "compagnia di bandiera" era tragica, perdite di qualcosa come un milione e mezzo di euro al giorno, si è stimato che praticamente ogni cittadino italiano è come se ci abbia messo 80 euro, con gli aiuti che già lo Stato ha dovuto dare... E cosa doveva fare Air France, fare finta di niente? Stava già proponendo un cospicuo investimento.

E adesso, che almeno i sindacati facciano un "mea culpa". Si perché sono stati loro a far decadere la trattativa con Air France - KLM, con le loro assurde (e direi stupide) barricate. Cosa speravano di ottenere?

E oggi ho sentito una notizia davvero comica: se Frattini si dimetterà dalla Commissione Europea, al suo successore verrà assegnato l'incarico di commissario europeo ai trasporto! A me sembrano tutti matti... In Italia abbiamo avuto il caso Alitalia, le ferrovie che funzionano così così, la TAV che non si riesce a fare: e danno i trasporti ad un italiano?

(link notizia su "reuters")
Stampa

Voto utile...?

Scritto da Pisu il Mercoledì, 02 Aprile 2008 19:11. Scritto in Attualità e Politica

E Berlusconi disse: "Bisogna concentrare il voto e non disperderlo, un elettore di centrodestra deve votare il Pdl per consentirgli di ottenere una solida maggioranza: se poi a uno che gli piace Casini, che è un bel figliolo, allora lo voti alla Camera e non al Senato".

Anzitutto precisiamo che non voterò Casini perché "è un bel figliolo". E non mi piace proprio questa affermazione "un elettore di centrodestra DEVE votare il Pdl". Mi sa un po' di dittatura.. Il centrosinistra e il centodestra, non esistono più, almeno non per come li conoscevamo, non l'ha ancora capito?

Io voterò L'Unione di Centro, e non per fare un favore a Veltroni, ma perché è il partito che in questo momento più mi rappresenta; perché dovrei dare il mio voto per mandare in parlamento qualcuno che non condivido? Voterò UDC anche perché in questi due anni è forse l'unico partito che ha dimostrato di agire non per "partito preso" ma per passione politica, di votare in parlamento non in base allo schieramento, ma ai valori che vuole portare avanti, ad una logica di buona politica. La mia speranza è allora che nei prossimi anni l'UDC possa essere un vero "centro" positivo, un punto di equilibrio, per sostenere il buono che c'è da una parte e dall'altra... Non per far crollare una maggioranza, ma per dare alla politica un pizzico di sale.